Ficoccelle pere e cioccolato

RSS
Ficoccelle pere e cioccolato

Introduzione alla ricetta

Pere e cioccolato: storia di un amore senza fine! Lo sposalizio fra questi due ingredienti, infatti, è uno dei più apprezzati e diffusi della pasticceria, e dà vita a dolci di rara eleganza e raffinatezza. Proprio per mantenere questo senso di raffinatezza, si consiglia di servire le ficoccelle pera e cioccolato in formato mignon, accompagnate da una deliziosa salsa che ne esalta il gusto e crea al palato un piacevolissimo gioco di consistenze.

Dolci

Media

30 grammi

Dessert

Ingredienti per circa 24 ficoccelle da 30 grammi

Per il riso:

  • 500 gr di riso (noi, di solito, usiamo 500 gr della varietà Roma e 500 gr di Originario)
  • 500 ml di latte
  • 500 ml di acqua
  • 80 gr di burro
  • 170 gr di zucchero
  • una stecca di vaniglia

Per la finitura:

  • 100 gr di farina
  • 180 ml di acqua
  • 2 uova 
  • pangrattato

Per la farcia:

  • 3 pere mature
  • il succo di mezzo limone
  • 50 gr di cioccolato fondente

 

Per la salsa:

  • 3 pere mature
  • 150 gr di cioccolato
  • 100 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di rhum
  • mezzo bicchiere vino bianco

 

Preparazione di riso e condimento

Il riso

Preparare il riso:

  • Mettere l’acqua e il latte in una pentola con il burro, la stecca di cannella e lo zucchero
  • quando arriva a ebollizione aggiungere il riso e mischiare bene
  • Coprire e lasciar cuocere a fiamma bassa finché il riso non assorbe tutto e risulta cotto ma al dente
  • a cottura ultimata, mantecare, versare il riso su un piano freddo e stendere in maniera uniforme per permettere un rapido raffreddamento
  • Quando il riso si è intipiedito, è pronto per poter preparare le ficoccelle.

E' importante far asciugare per bene il riso durante la cottura. Non deve essere nè troppo caldo nè troppo umido, o potrebbe incollarsi allo stampo. 

Il condimento

  • Preparare la farcia: sbucciare le pere, tagliare a pezzettini molto piccoli e condire con il succo del limone filtrato, poi aggiungere le gocce di cioccolato e mischiare bene
  • Preparare la salsa: sbucciare e tagliare le pere a pezzettini, poi mettere in un pentolino e far cuocere con il vino, il rhum e lo zucchero per circa 5 minuti dal bollore.
  • Frullare le pere ancora calde con le gocce di cioccolato

Formatura dell'arancino\a

La finitura

Passare gli arancini nella pastella e nel pangrattato come riportato in seguito:

  • In una ciotola, porre la farina;
  • Aggiungere l’uovo e l’acqua e sbattere bene con delle fruste;
  • Quando la pastella risulta liscia e densa, passarvici gli arancini;
  • Subito dopo, passare gli arancini nel pangrattato.

La frittura

Friggere in abbondante olio fino a doratura, per un’ottima frittura usare uno tra questi oli: olio di semi, olio di arachidi, olio di oliva, olio di palma.

  • Far raggiungere ai suddetti oli la temperatura ideale di 190°, sia in pentola che impostandola manualmente sulla vostra friggitrice
  • Accettarsi del raggiungimento della temperatura immergendo una mollica di pane, la quale se sfrigola, indica che l’olio è pronto
  • Immergere quindi delicatamente gli arancini, possibilmente pochi per volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio
  • Servire le ficoccelle accompagnate dalla salsa.

Buon appetito!

Variante

Per intensificare il sapore di frutta, si può aggiungere una pera frullata al riso in cottura.

L'idea in più

Per rendere più cremoso e dolce il sugo, è possibile sostituire il concentrato di pomodoro con circa 300 ml di passata di pomodoro ciliegino.

 

Cosa ne pensi della ricetta? Inviaci le foto!

Post Successivo

  • Arancinotto Staff