Le 9 domande più frequenti sull'arancino\a

RSS

Gli arancini si possono congelare?

Certo!

E' possibile congelare gli arancini, ma è consigliabile friggerli dopo lo scongelamento, al fine di ottenere un arancino croccante. Proprio per questo motivo, la procedura consigliata è: dare forma all'arancino, panarlo, metterlo in freezer, scongelarlo, tenerlo a temperatura ambiente per almeno un'ora, friggerlo.Sconsigliamo di scongelare tramite forno a microonde o direttamente nell'olio di frittura.

Posso prepararli il giorno prima?

Si!

Anzi, tenerli in frigo per qualche ora o per un'intera notte è utile!

Che olio e che temperatura?

180 gradi per 7 minuti!

Gli oli adatti alle temperature necessarie a friggere per bene gli arancini\e (circa 180/190 gradi) sono:Olio di ArachidiOlio extravergine di olivaOlio di GirasolePer una frittura perfetta, è necessario immergere l'arancino\a completamente nell'olio, quindi l'ideale sarebbe disporre di almeno 2-3 litri.Se invece vuoi friggere in padella, me basta ovviamente molto meno.

Che riso consigliate?

Esistono risi fatti apposta, ma non indispensabili

La nostra prima scelta è il "Riso Scotti per arancini", ma dato che è spesso difficile da trovare sugli scaffali (specialmente se non abiti in Sicilia), possono andare bene anche le tipologie "Originario" e "Roma", specialmente (consigliatissimo) se mischiati 50 e 50. Questo farà in modo che il tasso di amido diventi quello ideale.

Quante calorie contiene un arancino?

Insomma...quanto mi fa ingrassare?

Circa 250 calorie per un arancino di 160 grammi

No, non è esattamente un alimento dietetico, ma ne bastano pochi per saziarsi.Divisione Calorie: 41% gras, 42% carb, 17% prot.

Quanto è grande un arancino classico?

160g a casa, 230g nei bar.

In Sicilia si trovano arancini davvero grandi nelle rosticcerie. Chi paga, vuole mangiare il più possibile, giusto? Andiamo dai 200 ai 250 grammi, in questo caso. La media di un arancino fatto in casa, invece, è 160 grammi. Più andiamo verso il nord Italia\Europa e più l'arancino diventa piccolo (anche 100 grammi, come i classici supplì romani).

Perchè il riso si attacca allo stampo?

Perchè hai usato l'uovo oppure perchè il riso era troppo umido

Nel 99% dei casi, se l'arancino rimane incollato all'arancinotto, è colpa di un riso troppo "appiccicoso". Per evitarlo, basta non mettere l'uovo nell'impasto del riso, farlo asciugare e raffreddare per bene ed evitare il formaggio fresco.

Perchè vendete così tante versioni?

Avete stampi per arancini a punta, rotondi, ovali, cubici e così via. Perchè?

Per distinguere i gusti

Immaginate di entrare in una rosticceria con 20 arancini diversi. Diverse forme aiutano a distinguere un gusto dall'altro. Inoltre, determinate forme sono fatte appositamente per delle specifiche ricette: per un arancino dolce per esempio è consigliato uno stampo per arancini molto piccoli, quasi mignon.

Perchè si mette l'uovo nella pastella?

Rende la crosta più croccante

La pastella in genere è fatta semplicemente da acqua e farina. Chi aggiunge 1-2 uova lo fa per ottenere una crosta più croccante. Noi, tuttavia, non lo facciamo.

Hai altre domande da farci?

Scrivici su facebook!

Previous Post Next Post

  • Arancinotto Staff