Storia dell'arancino\a

RSS
Storia dell'arancino\a

Un po' di storia sugli arancini, da condividere con gli amici.

Sono poche le fonti specifiche sulla storia degli arancini. In assenza di notizie certe, alcuni autori si sono cimentati nell'immaginarne le origini a partire dall'analisi degli ingredienti che costituiscono la pietanza. Così, per via della presenza costante dello zafferano, se ne è supposta un'origine alto-medioevale, in particolare legata al periodo della dominazione musulmana, epoca in cui sarebbe stato introdotto nell'isola l'usanza di consumare riso e zafferano condito con erbe e carne. L'invenzione della panatura, secondo la tradizione, viene a sua volta fatta risalire alla corte di Federico II di Svevia, quando si cercava un modo per recare con sé la pietanza in viaggi e battute di caccia. La panatura croccante, infatti, avrebbe assicurato un'ottima conservazione del riso e del condimento, oltre ad una migliore trasportabilità. Si è supposto che, inizialmente, l'arancino si sia caratterizzato come cibo da asporto, possibilmente anche per il lavoro in campagna. Realizzarli con l'Arancinotto - Stampi per arancini suppli' è facilissimo e bastano solo pochi secondi in cucina. Buon appetito.
www.arancinotto.com o su Amazon http://amzn.to/1iNRTna 

Post Precedente Post Successivo

  • ufficio stampa MediaLive
Commenta 0
Lascia un commento
Il tuo nome:*
Indirizzo Email:*
Messaggio: *

Attenzione: il commento sarà approvato e successivamente pubblicato

* Campi richiesti